Aiutami Boxer Rescue Team Onlus

aiutaci ad aiutarli

La rinascita della nostra Sissy!

TUTTI UNITI PER SISSY : Segui anche l'evento aperto su Facebook: https://www.facebook.com/donate/2283114928637014/102162

25/03/2019
Sissy in convalescenza dalla cara Cecilia sembra un bambino a Gardaland! Proseguono le medicazioni in clinica e i baci a domicilio ❤ 
Ecco le parole di Cecilia ieri (domenica): ‘Oggi io Sissy e il branco siamo stati a fare una splendida lunga passeggiata sull'argine del fiume..una decina di km fra andata e ritorno, per chi conosce le.mie zone (Lali), tutto l'argine che collega Monselice ad Este.
Quindi Sissy sta davvero bene, è molto brava e si sta inserendo in modo molto rispettoso e per ora non ci sono stati problemi con le.mie ragazze e soprattutto con Orchessa.
Ogni giorno andiamo in clinica per la disinfezione e medicazione della ferita esito dell'intervento di rimozione di una grossa parte di massa.
La ferita non è stata suturata di proposito, per permettere alla parte di infezione ancora presente e all'edema che si era formatodi poter uscire liberamente.
Anche stasera è stata pulita e medicata e Sarah mi faceva notare come si è già formato il tessuto di granulazione che sta velocemente cicatrizzando tutta l'area compresa fra i due lembi di pelle.
Giornalmente fa anche trattamento con il laser che ha praticamente eliminato ogni traccia di edema.
Ieri è arrivato l'esito dell'istologico sulla pelle rimossa che era stato inviato a Milano ed ha confermato la presenza di sole cellule infiammatorie, nessuna presenza di alcun indizio che faccia sospettare la presenza di tumori.
Lei al momento se la gode,fra passeggiate, corse e divano...è una cagnolina davvero splendida, un carattere d'oro e tanto, tanto affettuosa.
Aspettiamo ancora l'esito dell'ultimo istologico, quello sui prelievi effettuati in clinica San Marco, durante la TAC, che riguardano zone di.prelievo diverse da quella già refertata e poi si deciderà se tentare di asportare l'ultima parte di infezione o attendere e sperare che regredisca spontaneamente con le adeguate terapie...perché se anche gli altri campioni confermassero la totale assenza di cellule maligne, il problema sarebbe solo estetico.’
Ecco, per ora noi la chiameremo felicità


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.
maggiori informazioni