Aiutami Boxer Rescue Team Onlus

aiutaci ad aiutarli

UNA SPERANZA PER LA BOXER E LUPA DI ANZIO

UNA SPERANZA PER LA BOXER DIANA E LUPA NIKITA DI ANZIO

24/06/19  :
Eccole qui le nostre Diana e Nikita. Hanno una fame atavica e un bisogno di coccole che strappa l’anima. Domani alle 16 Valeria le porterà dalla veterinaria per la visita e i primi approfondimenti clinici.
Grazie per tutto ció che state facendo per salvarle ❤️
Meritano di tornare ad avere ancora fiducia nell’essere umano



Ed eccole qui Nikita e Diana! Finalmente al sicuro e finalmente amate. Hanno una fame da lupi e mangiano fameliche tutte le pappe buone che la super Valeria e Alessandro preparano. Tante corse e ancora antiparassitari 

Questa storia di ordinario degrado inizia il 9 giugno. Veniamo avvisati che di lì a pochi giorni verrà effettuato il sequestro di due cani. Ci chiedono disponibilità ad accoglierli. Ovviamente diciamo sì.
L’11 giugno le forze dell’ordine e le Guardie Zoofile del Norsaa intervengono. Ciò che si trovano davanti è raccapricciante.Questa è una storia di abituale degrado, questa è la storia di due vite che vivevano nella spazzatura. Questa è una storia di salvezza.
Qualche giorno fa veniamo avvisati di un possibile intervento per il sequestro di due anime in condizioni sconvolgenti. Ovviamente diamo disponibilità ad accoglierli e a curarli.
Qualche giorno dopo l'azione: 'Intervento congiunto delle guardie Zoofile Norsaa, Polizia Locale Anzio e Guardie Ambientali Anzio su un caso estremo di maltrattamento. Cani lasciati al loro destino, senza cibo e acqua. Insensibilita, scarsa umanità e menefreghismo. Gli animali sono stati sequestrati dagli operanti ed affidati in giudiziale custodia a persone che si sono occupate di loro'. Un grazie particolare per questo recupero va a: Celeste, Franco, Giorgio, Picoz, a tutte le guardie Zoofile gruppo Norsaa e alla persona che ha ospitato le cagnoline in attesa del recupero di oggi della nostra Picoz.
Una boxer di nome Diana e una lupetta che si chiama Nikita, questi i cani recuperati, mostrano uno stato di forte denutrizione ed enorme disagio. Sì, lo sappiamo, Nikita non è un boxer. Ma loro mostrano un forte attaccamento. E poi come si fa a lasciarla al suo destino? Nessuno si è fatto avanti per accoglierla. Sì, siamo sommerse di cani fragili e di emergenze. Ma non possiamo dire di no. Mai come ora abbiamo bisogno dell'aiuto di voi tutti!
Stamattina la nostra cara Emanuela Picozzi è partita da Genova con Giorgio per andare a recuperarle ad Anzio e poi tornar su con loro. Il viaggio della speranza di una vita nuova a venire. Arriveranno a Pavia dove la superValeria dal cuore grande le ospiterà per noi.
Serve il pacchettino salvavita: viaggio, cibo, esami, cure, pagamento pensione.
Grazie a tutti voi, esercito del Bene. Grazie per essere la loro scialuppa di salvataggio SEMPRE!


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.
maggiori informazioni