Aiutami Boxer Rescue Team

aiutaci ad aiutarli

Rose

Razza: Boxer

Taglia: Media

Età: 4 anni

Sesso: Femmina

06/09/2020
Quella che andiamo a raccontarvi stasera, amici carissimi, è la storia di un’adozione speciale. Come speciali sono i protagonisti di questa vicenda.
Rose ed Emanuela Picozzi si conoscono per amore e per caso. Lei è una boxerina molto malata, non puó viaggiare in staffetta. La nostra Picoz, a sue spese, parte da Genova e attraversa l’Italia per portarla da noi al rescue. Si salutano a Fidenza, ma restano una nel cuore dell’altra. Già il cuore
Purtroppo Rose ha una cardiopatia gravissima, è gonfia. Mentre Rose è in viaggio, Alessia già organizza la visita cardiologica e il ricovero in clinica. Viene subito portata e la situazione che va a definirsi è drammatica. Rose non ha tanti domani davanti a sé, é arrivata da noi troppo tardi. Marica la mette in stanzetta con Maraviglia, le assicuriamo il massimo per la manciata di domani che le restano. Possiamo darle tutto, ma non una famiglia dove trascorrere il poco tempo che le resta.
E poi il destino cambia all’improvviso. Perché in quel viaggio di salvezza attraverso l’Italia si era creato un legame che portava in sé una promessa.
E così Emanuela e Giorgio partono di nuovo da Genova per andare a Fidenza. Con loro ci sono Birba e Jack, devono incontrare la nuova sorellina e portarla a casa a vivere i giorni o le settimane o i mesi che la vita le concederà.
È così che Emanuela Picozzi ha salvato Rose. Non una, ma ben due volte! Perché l’amore non guarisce, però salva!!! C’è chi sgomita per il giovane bello e sano, e c’é invece chi il senso dell’adozione ce l’ha davvero. Si salva chi ha bisogno, quando ha bisogno, perché ha bisogno. È tutto qui il senso del rescue.
Buona vita, anime uniche e speciali!

14/08/2020
Ahimè nessuna bella notizia oggi, amici carissimi. Rose è stata tutto il giorno in clinica per fare gli accertamenti. Purtroppo Rose ha una importante stenosi polmonare trascurata che ha mandato in grossa sofferenza la parte destra del cuore. È stata impostata una immediata terapia adeguata. La prossima settimana avrà la visita di controllo e avremo i risultati dei test per la leishmania e malattie da zecche. Un’altra anima fragile per cui nessuno sgomiterà per averla a casa 
Vi chiediamo di aiutarci a sostenerla, ha solo noi

12/08/2020

Eccola qui la piccola Rose in viaggio con Emanuela Picozzi e Giorgio verso Fidenza. Domattina sarà già in clinica per tutti gli approfondimenti cardiologici e per gli accertamenti clinici. Ha due occhioni da far innamorare. Un grazie speciale anche alla cara Mirella che stanotte l’ha portata alla staffetta
Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione l'utente accetta l'utilizzo dei cookies.
maggiori informazioni